L'INDICATORE NOVESE 2015 Stampa
L'Indicatore Novese 2015

 

Ha fatto la sua comparsa nelle librerie cittadine L’INDICATORE NOVESE 2015

Il nuovo numero, il quinto della rinnovata che quest’anno è pubblicata da Litho commerciale editore è come sempre curato da Osvaldo Repetti, Presidente dell’Associazione Culturale Orizzonti Novi.

La formula della fortunata e longeva pubblicazione – nata alla fine degli Anni Settanta del secolo scorso e ripresa dal 2011, era (ed è) quello di proporre uno spaccato delle diverse  realtà novesi come si sono evolute nel tempo. Così abbiamo visto, negli anni, la Novi culturale, quella assistenziale, quella sportiva, con elementi di cronaca o relativi al nostro passato. Quest’anno l’Indicatore sottolinea in modo particolare quella caratteristica che è stata definita novesità.

Scandagliando i pensieri e le opere di chi ci ha preceduto, tenta di far cogliere, di questa novesità alcuni dei caratteri più salienti.

Così troviamo Lorenzo Robbiano, già Sindaco della città e appassionato cultore di cose novesi, che testimonia dello sviluppo delle Società di Mutuo Soccorso e dell’imprenditoria di Novi (i Valditerra), Carlo Tono richiama aneddoti legati alla figura di Don Beniamino Dacatra, il prete che ha fondato la Casa di Riposo di Novi che porta oggi il suo nome. Guido Trespioli, esperto musicologo racconta alcune sue ricerche in merito e in particolare ricorda la figura di Paolo Delachi, pregevole autore di manuali per lo studio dell’Armonia. Andrea Vignoli, giornalista che si dedica alla difesa e alla valorizzazione del patrimonio artistico di Novi, illustra la situazione di alcuni siti di particolare interesse e che stanno decadendo, come la storica Villa Minetta del Conte Raggio. E poi abbiamo un ritratto del giovane Andrea Chavez, che della Divina Commedia ha fatto il suo cavallo di battaglia nelle sue performances di recitazione dei Canti del Sommo Poeta. Spazio è dedicato poi al ricordo di figure importanti della novesità, come Egidio Mascherini, Michelangelo Mori, Fulvio Rebora e altri. Non poteva mancare la cronaca del drammatico alluvione dello scorso ottobre. Anche quest'anno sono presenti i pittori del Centro Arte Pieve con le loro opere. sono E numerose spigolature sulla vita, sulla storia cittadina, su personaggi novesi e tanto altro


Il volume (pp. 96, € 10,00) è disponibile in diversi punti vendita cittadini.

L'Indicatore è stato curato da Osvaldo Repetti, Presidente dell'Associazione culturale Orizzonti Novi, ed è edito nella collana Le Orme -Collana di cultura del territorio, diretta dallo stesso Osvaldo Repetti, di Litho Commerciale Editrice

L'Indicatore Novese 2014 può essere acquistato nelle librerie cittadine oppure può essere richiesto al'Associazione (vedi sezione Contatti).

Qui sotto potete vedere un video di presentazione dell'Indicatore, realizzato da Stefano Repetti.

La musica di sottofondo è il brano Il Risorgimento di Romualdo Marenco - quadro VI del Ballo Excelsior

_____________________________________________________________________________